Gazzetta – Ospina stasera tra i pali a Verona: colombiano a tre presenze dal riscatto, ma resta vivo il problema ingaggio

Tornerà in campo, con ogni probabilità, stasera David Ospina, per la prima volta dopo il trauma cranico che lo aveva costretto ai box per diverso tempo dopo lo scontro rimediato nel match con l’Udinese. Gettone numero 22 per l’ex Arsenal, proprio alla vigilia del match contro la ‘sua’ squadra, un numero non banale in virtù delle clausole contrattuali previste nel contratto dell’estremo difensore colombiano: L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport fa il punto stamattina sul futuro del giocatore azzurro:

“Al raggiungimento della 25esima presenza, il riscatto dell’ex Arsenal diventerebbe automatico, in base a quanto è fissato contrattuamente. Fin qui sono state 21 le presenze in stagione alle quali andrà ad aggiungersi quella di oggi. Ospina, in ogni caso, dovrebbe far parte del famoso elenco che Ancelotti avrebbe presentato ad ADL riguardo ai giocatori ‘promossi’ per la prossima stagione.

Il problema per il Napoli non è tuttavia il riscatto, che costerebbe ‘solo’ 4 milioni di euro, è bensì l’alto ingaggio dell’estremo difensore da 1,5 milioni all’anno, molto di più di quanto prende il n°1 Meret, che dopo l’infortunio si è preso sul campo il posto da titolare”.