LIVE – Biglietti per Napoli-Real Madrid: grande affluenza di tifosi, ma solita vergogna alle ricevitorie

In seguito al comunicato della SSC Napoli, in cui la società ha deciso di anticipare il periodo di vendita per i tagliandi relativi e curve e a distinti, il tifoso napoletano non si è fatto trovare impreparato. Grande affluenza nelle ricevitorie già nella notte per non perdersi quella che sarà una delle gare più importanti della storia del San Paolo.

In queste ore di caccia al biglietto, stanno arrivando tanti aggiornamenti dai nostri collaboratori e lettori, e abbiamo deciso di pubblicare il materiale arrivatoci.

Il metodo di vendita sembra essere lo stesso: liste autogestite dalle persone in fila con OK della ricevitoria (es. Fuorigrotta e San Giuseppe). Al centro direzionale, invece, forze dell’ordine che danno una mano distribuendo bigliettini con il numero.

Fuorigrotta: circa 600 persone in fila, con un coda iniziata circa a mezzanotte. Non mancano i “soliti” problemi di carta mancante per i tagliandi e i terminali continuamente bloccati. Oltre alle lamentele che ci arrivano da Fuorigrotta, non mancano segnalazioni anche da Pompei.

San Giuseppe: Coda iniziata verso l’1 di notte. Situazione tranquilla, con le persone che hanno saputo autogestirsi organizzando una lista.san giuseppe napoli real

Torre del Greco: Polemiche contro la ricevitoria che, a detta sua, ha avuto da stampare solo 40 biglietti. Coda dal primo mattino, ma a mezz’ora dall’inizio delle vendite viene mostrato già un cartello con scritto “tagliandi esauriti”. Tifosi che restano comunque in fila sperando che cambi qualcosa.

Casoria: Tagliandi disponibili ma non è ancora partita la vendita. Questo ha generato grandi file nei punti vendita.