PAGELLE MN – Hamsik e Mertens portano il Napoli ad un passo dal sogno! Bene la difesa, Allan solito invicibile…

185

Ecco le pagelle di MondoNapoli al termine del match Napoli-Stella Rossa 3-1:

OSPINA 6: Impegnato solo una volta su un tiro di Simic sul primo palo non puo’ nulla sul gol del 3-1.

MAKSIMOVIC 6,5: Presenza abituale in Champions, firma l’assist per il gol di Hamsik con una spizzata sul primo palo. Nella ripresa passa al centro della difesa dove blinda la mura azzurre.

ALBIOL 6: Bada più alla sostanza rispetto alla bellezza e non lo si biasima per questo. Costretto ad uscire a fine primo tempo per un problema alla caviglia.

KOULIBALY 6,5: Ormai giganteggia in ogni posizione del campo e in un offensiva si ritrova a schiacciare di testa in area avversaria chiamando al miracolo il portiere avversario. Dal punto di vista difensivo è ineccepibile.

M.RUI 5,5: Mezzo punto sotto la sufficienza per aversi fatto infilare alle spalle in occasione del gol serbo. Per il resto è sempre presente in attacco specie nel primo tempo dove accompagna spesso Ruiz sul fondo.

ALLAN 7: Anche stasera torna a sradicare palloni come fossero caramelle ai bimbi. Lavora per due e non manca anche in fase di appoggio d’attacco.

HAMSIK 7: Suo il gol che apre le danze con un gol che mancava da tanto, troppo tempo. Dispensa palloni e giocate come l’assist per il 3 gol di Mertens, finalmente lascia libero il suo estro e ritorna ad esultare col suo popolo.

FABIAN RUIZ 7: Vera spina nel fianco dei serbi svaria tra le linee e regala anche l’assist a Mertens per il 2-0. Risulta sempre pungente e pericoloso nella trequarti avversaria dove non gli prendono mai le distanze. Sempre più al centro del progetto.

CALLEJON 6: Meno efficace del solito sbaglia qualche scelta in attacco anche se il suo apporto specie nel primo tempo è determinante per scardinare la difesa della Stella Rossa.

INSIGNE 6,5: Dialoga tanto con i compagni ed a volte anche troppo peccando di eccessivo altruismo quando potrebbe concludere in porta. L’intesa con Mertens è perfetta e le loro serpentine fanno girar la testa.

MERTENS 7,5: Migliore in campo con un gol di esterno non cosi semplice come sembra e un tiro all’incrocio che chiude il match. Infinità di giocate e buone intuizioni che sfasciano presto il muro eretto dai serbi e porta il Napoli ad un passo dal sogno.

DALLA PANCHINA::
ZIELINSKI 5,5: Continua ad essere poco incisivo col suo ingresso in campo, urge il suo recupero mentale al più presto.

HYSAJ 6: Torna nella sua fascia di competenza e svolge diligentemente il suo ruolo ocn qualche buona diagonale.

ROG S.V.