CdS su Lobotka: “Ha l’intelligenza del regista moderno”

fonte foto: profilo Instagram @stanleylobotka37

Il Corriere dello Sport elogia Stanislav Lobotka per la sua crescita, in questa stagione per Spalletti è diventato un insostituibile: “È stato Lobotka a cambiare, anche fisionomia, con quei 7 chili persi nell’estate 2021 che lo hanno reso più scattante – contro il Liverpool ha sprintato fino a 27,7 chilometri orari – senza privarlo della capacità di confrontarsi con chiunque nei contrasti. Non ha le genialità e i gol di Hamsik, lo slovacco a cui Napoli ha voluto un mondo di bene, ma ha l’intelligenza e la continuità del regista moderno”.

Articolo precedenteAlvino: “Vi do un indizio di formazione per stasera. Il Var non va cancellato”
Articolo successivoAuriemma: “Giuntoli ha preso un giocatore, che giocherebbe nel Real Madrid”