Il Mattino: “Stipendi non pagati da inizio campionato. Le ultime sul piano del Napoli”

    in questa fase difficile dal punto di vista economico per le società di calcio legata all’ emergenza Covid nel Consiglio Figc di inizio novembre è stato spostato per i club il termine ultimo dal 16 novembre al primo dicembre per il pagamento degli stipendi arretrati. Gli azzurri non hanno ancora percepito stipendi da quando è iniziato il nuovo campionato, una situazione simile a tante altre squadre di serie A non esattamente tra le più piacevoli per i calciatori.

    Il Napoli pagherà il primo dicembre lo stipendio di settembre e quelli di luglio e agosto verranno spalmati in maniera percentuale sulle dieci mensilità da corrispondere in questa nuova stagione agonistica 2020-2021 (un decimo della cifra, quindi, rientrerà nello stipendio di settembre che verrà pagato a inizio dicembre). Il club azzurro di De Laurentiis completerà poi l’ intero pagamento entro il termine ultimo del 16 febbraio con le mensilità di ottobre, novembre e dicembre regolarizzando tutto quanto entro i termini previsti dalla normativa federale.

    Fonte: Il Mattino