Nasce il fondo Salva Calcio: tutti i dettagli sulla ripresa italiana

    Ora è ufficiale: nasce il fondo ‘Salva Calcio‘, figlio della proposta del presidente della Figc ed approvato dal Ministro allo sport Spadafora.

    Proprio il presidente Gravina, intervenuto poco fa, ha dichiarato: “Di essere soddisfatto, è un’azione che non ha avuto precedenti. Sarà un fondo accessibile in modo diretto e fungerà da volano per questo settore“.

    Nel dettaglio, come elaborato da Sky Sport negli scorsi minuti, la ripartizione delle finanze nei vari livelli – professionistici e non – del calcio italiano:

    • fino a 5.000.000 per il sostegno alle società di Lega B
    • fino a 5.000.000 per il sostegno alle società di Lega Pro
    • fino ad euro 5.000.000,00 per le società della LND
    • fino ad euro 3.000.000 ai calciatori e fino ad euro 3.000.000 ai tecnici e ai preparatori attraverso il riconoscimento di un contributo unico al Fondo di Solidarietà calciatori, allenatori e preparatori atletici
    • 700.000 alle società della Divisione Calcio Femminile, per il sostegno alle società finalizzate alla ripresa e al completamento delle attività della stagione sportiva 2019/2020