Nigeria, prosegue la protesta contro la violenza della polizia: siparietto a Castel Volturno con protagonista Osimhen

La guerriglia di Napoli fa seguito ad altre proteste in giro per il mondo. Seppur per motivi differenti, il clima è da tempo fortemente teso in Nigeria, dove la Polizia locale è nell’occhio del ciclone ed al centro di diversi scontri. La ‘protesta sileziosa’ di Osimhen come di altri calciatori nigeriani, si è concretizzata proprio durante la scorsa settimana, quando l’attaccante del Napoli ha esposto una maglietta di solidarietà ai suoi fratelli impegnati nella protesta.

Sulla base di quanto si vede da un video di Sportitalia circolato sui social network, questa mattina la folta comunità nigeriana residente a Napoli si è presentata davanti ai cancelli di Castel Volturno proprio per incontrare l’attaccante azzurro, al fine di richiedere pacificamente ulteriore sostegno nella protesta contro la polizia locale.