Bigon all’opera: Dzemaili e Pandev già ex

Lavoro super per il ds Bigon nel campo delle cessioni. Sono ancora diversi  gli azzurri in esubero da sistemare, quelli che non rientrano nei piani tecnici per la prossima stagione. Dzemaili, non convocato per il match di Champions, fa gola a diversi club in Italia e all’estero. La soluzione più gradita allo svizzero è il Milan, c’è però da trovare l’intesa economica tra i due club. Il  Napoli ha valutato lo svizzero, il cui contratto scade nel 2015, sei milioni, quello rossonero al massimo ne offrirebbe tre. Si lavora per limare i dettagli. Per Pandev si è fatto avanti l’Herta Berlino. Si lavora per raggiungere l’intesa e sarebbe già arrivato un gradimento di massima dell’ex interista. Il Torino insiste per Zapata. Si è mosso anche il Palermo, il club azzurro potrebbe decidere di dare il via libera alla cessione in prestito se arrivasse un nuovo vice Higuain. In uscita il portiere Rosati e il centrocampista Donadel.

Fonte: Il Mattino