Corriere della Sera – Nuovo DPCM, queste le possibili misure del nuovo decreto

Tra qualche ora il premier Conte parlerà in televisione e annuncerà le nuove misure varate, che saranno oggetto del nuovo DPCM che uscirà in Gazzetta ufficiale.

Il Corriere Della Sera ha provato a svelare alcuni possibili provvedimenti contenuti nel nuovo DPCM: i ristoranti dovrebbero essere aperti fino alle 24, ma dalle 18 bar, ristornati e pub potranno servire solo al tavolo e non più d’asporto. Saranno le Regioni a decidere eventuali strette antimovida, come la chiusura anticipata dei ristoranti. Verranno, invece, cancellate tutte le sagre e le fiere.

Al momento, dovrebbero restare aperte piscine e palestre, che hanno già fatto ingenti sforzi per rispettare i protocolli e mettere in sicurezza i locali dove sono ubicati.

Inoltre, per la Pubblica Amministrazione, si imporrà la presenza del 70-75% dei dipendenti in smart working; inoltre, si chiederà agli studi professionali di evitare di fare riunioni dal vivo.

In questi momenti, il Premier sta valutando se continuare con la Didattica a distanza( richiesta delle Regioni) o lasciare aperte le scuole(richiesta dell’Azzolina).