L’angolo del Fantallenatore – I nostri consigli per la 5a giornata di Serie A

fantallenatore

Dopo l’intensa settimana in Europa per le italiane, ritorna il campionato e con sé anche il Fantacalcio. Ritorna quindi il gioco sul calcio che da generazioni appassiona tifosi di tutte le categorie, trasformandoli per un week-end nei manager della propria squadra, dandosi battaglia per la conquista della vetta della classifica. Qui i consigli per la quinta giornata di Serie A, che si aprirà questa sera alle 20:45 con Sassuolo-Torino.

Portieri:

Ospina: In campionato, a differenza di quanto visto in Europa, il Napoli è una vera e propria macchina da gol; brava nell’offendere e nel difendere. Merito di questa difesa è soprattutto la presenza di un portiere dinamico, bravo non solo nel destreggiarsi in parate – spesso decisive – ma anche con la palla fra i piedi. Con ogni probabilità contro il Benevento sarà David Ospina a guadagnarsi la presenza fra i pali, dopo quella di Meret di Europa, e con lui fra i pali chissà che non ci scappi un assist dalle retrovie per gli attaccanti.

Cragno: Nonostante i tanti gol subiti dal Cagliari in questo inizio di campionato (ben 10) Cragno resta sicuramente uno dei portieri più talentuosi e e con una media voto nella media, date le numerose parate – anche ad effetto – mostrateci in queste settimane. Detto ciò questa giornata per il Cagliari arriva il Crotone, e chissà che anche Cragno non saprà come stupirci.

Sepe: Stesso discorso fatto per il portiere del Cagliari si riflette per quello del Parma. Da diverse stagioni è sotto gli occhi di noi tutti la crescita di Luigi Sepe, che nelle ultime stagioni con i crociati ha dimostrato una maturità fra i pali notevole. Questo week-end arriva lo Spezia, squadra insidiosa che darà da lavorare al portiere campano.

Difensori:

Milenkovic: Dopo la scorsa stagione in viola, piuttosto esaltante, per Milenkovic quest’anno è tempo di consacrazione. Il difensore dei viola da subito ha dimostrato ottime doti di adattamento, e sul terreno di gioco è un vero portento. Occhio alle sue spizzate di testa in area di rigore, da sempre insidiose per i portieri avversari. Questo punto di vista non è da sottovalutare al Fantacalcio; dati i tanti bonus che porta ogni giornata.

Acerbi: Difensore ormai consacrato con la Lazio di Simone Inzaghi, Francesco Acerbi resta uno dei centrali difensivi più forti e imprevedibili soprattutto da schierare al Fantacalcio. Buoni voti e bonus, questo il giusto connubio che sta accompagnando il difensore biancoceleste da qualche stagione. Questa giornata arriva il Bologna e chissà che non possa sfruttare gli sviluppi di un calcio piazzato a staccare di testa e far esplodere di gioia l’Olimpico e i fantallenatori da casa.

Kyriakopoulos: Grandi falcate e pericolosità offensiva; queste le caratteristiche di Giorgios Kyriakopoulos, ma in generale dei terzini del Sassuolo di De Zerbi. Un gioco offensivo, quello del tecnico nero-verde, che coinvolge spesso e volentieri anche i giocatori più arretrati. Consigliatissimo quindi il greco, che questa sera incontrerà il Torino, avversario ostico, e chissà che non sblocchi il suo score personale relativo agli assist.

Biraghi: Terzino quasi trasformato dopo il ritorno a Firenze, Cristiano Biraghi si sta confermando giocatore essenziale sia per Iachini che per i suoi fantallenatori. Quattro presenze su quattro un gol e un assist, un bottino niente male. Ora per i viola arriva l’Udinese, in difficoltà in queste giornate e chissà che proprio Biraghi non approfitti di ciò.

Zappa: Terzino a molti sconosciuto, ma molto talentuoso; Gabriele Zappa ha iniziato da titolare questa stagione con il Cagliari, stupendo e non poco nelle prime 4 giornate. Intesa totale con il gruppo, che lo ha premiato in queste giornate facendolo arrivare molto sotto porta; ma ancora senza trovare ne assist ne gol. Un ottima promessa quindi, da provare a schierare anche al Fantacalcio.

Centrocampisti:

Kucka: Uno dei primi centrocampisti che ci sentiamo di consigliare questa giornata c’è Juraj Kucka. Molto pericoloso questa stagione, non ha ancora però trovato la strada del gol, nonostante ci provi con notevole insistenza. A suo favore però, anche al fantacalcio, può giovare la sua posizione in campo da fantasista alle spalle degli attaccanti.

Fabian Ruiz: Unica nota positiva nella serata di Europa League contro l’AZ Alkmaar, e soprattutto in questo inizio di campionato, Fabian Ruiz merita sicuramente fiducia da parte dei propri fantallenatori. Molto offensivo in queste prime uscite, e generoso nel dispensare anche palloni per i compagni spesso e volentieri in gol. Sarà l’uomo giusto anche questa giornata.

Brahim Diaz: Dopo l’ottima settimana fra campionato ed Europa League con gol, ora inizia un altro week-end all’insegna dei bonus per l’ex Real Madrid. Data anche l’assenza di Calhanoglu sarà lui il pre-scelto di Pioli contro la Roma per completare la mediana rosso-nera.

Nandez: Nonostante un inizio di campionato fra luci e ombre per il Cagliari, e di conseguenza anche per alcuni calciatori, per la squadra di Di Francesco si sono edivenziate alcune note positive. Fra questi c’è Nandez, centrocampista fasico e bravo nell’impostazione può essere più che funzionale data la quantità di assist che può fornire agli attaccanti.

Barella: Nonostante la delusione nel derby e in Champions per l’Inter, fra el note positive di Conte ci sono senz’altro le prestazioni di Nicolò Barella. Centrale combattivo e spesso presente in area di rigore può sbloccarsi questa giornata contro un Genoa in difficoltà in questo inizio di campionato.

Attaccanti:

Morata: Impatto devastante dello spagnolo con la Juventus. 3 gol in due partite, una in campionato e 2 in Champions, e sembra essere lui il centroavanti che mancava a questa Juventus per completarsi. Anche questa giornata contro il Verona potrebbe dire la sua e marcare ancora una volta il suo nome sul tabellino.

Gervinho: E’ il momento di sbloccarsi. Questa la missione che Gervinho dovrà realizzare questo week-end. Infatti solo 4 gol sono stati segnato dagli uomini di Liverani, e magari questa giornata potrebbe toccare proprio all’ivoriano, ancora a secco.

Berardi: Giocatore straordinario come pochi, dopo l’impennata della scorsa stagione a livello di numeri, anche questa stagione Domenico Berardi parte forte, anzi fortissimo con 3 gol e un assist nelle prime 4 di Serie A. Anche questa sera contro il Torino potrebbe ritrovarsi con il pallone fra le mani per festeggiare un altro gol.

Simeone: Come già detto poc’anzi per Nandez, questo inizio è stato alternato da luci ma soprattutto ombre, con una vittoria un pareggio e due sconfitte. Restano però le luci delle stelle argentine di Nandez e del Cholito Simeone; con 3 gol nelle prime quattro e un momento di forma straordinario. Da schierare quindi anche lui, con un attenzione particolare data la partita contro, intento a risolvere alcune lacune difensive.

Lammers: Talento e cinicità, due delle caratteristiche che stanno contraddistinguendo Lammers in questo inizio di campionato. Già due le reti nel nostro campionato, stupendo con le sue giocate e il modo di adattarsi al gioco di Gasperini, fra i più belli in Italia. Da schierare magari come terza scelta.

Di seguito la top 11 scelta per questo week-end: