Gattuso: “Chiedo scusa ai tifosi. Inutile trovare alibi, vi spiego qual è il problema”

Al termine del match tra Napoli e Fiorentina, che ha visto gli azzurri sconfitti per l’ennesima volta, è intervenuto ai microfoni di Dazn mister Gennaro Gattuso per l’intervista nel post gara: “Prima di cominciare voglio chiedere scusa ai tifosi e a tutta la città di Napoli perchè questa sera siamo stati al dir poco imbarazzanti. Non dobbiamo trovare alibi, la colpa in primis è mia e del mio staff ma qui serve un cambio radicale perchè con la partita di oggi abbiamo toccato il fondo. La mia più grande delusione è che stasera sembravamo un gruppo di amici che hanno messo addosso le magliette azzurre e sono scesi in campo a giocare, inoltre, durante la settimana, vedo una squadra viva e vedere prestazioni del genere non fanno altro che peggiorare ulteriormente la situazione. Abbiamo provato a far giocare Callejon più vicino a Milik per trovare qualche combinazione inedita ma oggi non è andato bene nulla e dobbiamo assumerci le nostre responsabilità. Gli infortunati non possono essere usati come scusa, in questo periodo non funziona praticamente niente per cui c’è ancora molto da lavorare. Sembrava che contro la Lazio ci fossero stati dei miglioramenti, un barlume di speranza, ma la partita di oggi ci hanno fatto fare più di tre passi indietro, siamo tornati al punto di partenza“.