Napoli, eccoti Politano (finalmente)

Matteo Politano è un nuovo calciatore del Napoli e – precisamente – il quarto acquisto di questa sessione invernale. La società non aveva mai investito così tanto a gennaio: circa 70 milioni per Demme, Lobotka, Rrahmani e proprio Politano. Il mercato degli azzurri è – secondo dati Transfermarkt – il più oneroso d’Europa. La rivoluzione è iniziata e sono state poste le basi per l’inizio di un nuovo ciclo, in cui l’ex Inter è – sulla carta – il potenziale sostituto di Josè Callejon.

Politano fu vicino al Napoli già nell’inverno del campionato 2017/18, quando gli azzurri erano aggrappati al sogno scudetto. Nonostante i contatti continui tra Giuntoli e il dg neroverde Carnevali, il Sassuolo si oppose alla cessione. Dunque si sono rilevate false le voci sul rifiuto del calciatore, smentite definitivamente dalle dichiarazioni di Davide Lippi a Radio Marte, agente di Politano: “Il Napoli ha fatto di tutto e di più per prenderlo e io ho fatto il massimo per aiutarlo, poi ci sono stati molti problemi col Sassuolo. De Laurentiis era disposto a spendere anche una cifra importantissima, ma l’operazione non è andata in porto perchè il Sassuolo aveva troppo bisogno di lui ed infatti è stato determinante per la salvezza”.

Ora Matteo – che ha visto sfumare il ritorno alla Roma – può finalmente abbracciare i colori azzurri. Il calciatore sosterrà le visite mediche lunedì e ha già scelto la maglia da indossare: la numero 21. Scelta particolare considerando che ha sempre portato la 16 dai tempi del Sassuolo. Magari ci svelerà lui il motivo dopo l’ufficialità…