Repubblica – Ancelotti indifeso e deluso, si sente in discussione. Alta tensione nelle telefonate con ADL

Uno scenario inedito quello dipinto da Antonio Corbo nell’editoriale per la Repubblica, in ballo la prosecuzione del rapporto lavorativo fra Ancelotti e De Laurentiis:

Ancora prima del viaggio a Torino, il giornale che aveva annunciato in esclusiva il suo accordo con De Laurentiis a fine maggio 2017 presenta l’allenatore davanti ad un bivio: torna la corsa o lascia il Napoli con un anno di anticipo.

Non c’è stato un solo tweet, una battuta, una foto, una soffiata della muta Comunicazione di Castel Volturno per consolidare la posizione di Ancelotti. Solo telefonate, quelle del presidente sono spesso concitate, all’allenatore indifeso, deluso perché si sente in discussione, disorientato anche da lampi di nostalgia e stima che arrivano dal giro Milan, la sua prima famiglia“.