TOP&FLOP – Napoli-Spezia, il migliore ed il peggiore degli azzurri

Il Napoli manca l’appuntamento con i tre punti e perde 1-2, al Diego Armando Maradona, contro lo Spezia di Vincenzo Italiano. Tante occasioni sprecate dagli azzurri sia nel primo tempo che nella seconda frazione di gioco. La redazione di MondoNapoli ha scelto il migliore ed il peggiore in campo della partita.

TOP: Andrea Petagna. Entra e va subito vicino al gol, negato solamente da una prodezza del portiere Provedel. L’attaccante, ex Spal, si rifà subito sbloccando la partita con una rete da vero attaccante. Nonostante la sconfitta, la prestazione di Andrea è comunque sufficiente. Dà peso all’attacco – cosa che Lozano non ha garantito nel primo tempo – e tutto sommato fa il suo. Il migliore dei suoi, ma stavolta ha vita facile.

FLOP: Fabian Ruiz. Involuzione clamorosa quella del talento spagnolo, decantato in patria come uno dei prossimi astri nascenti del calcio iberico. Solita imprecisione a centrocampo, rallenta la manovra e perde quasi tutti i contrasti. Troppo morbido. Regala un calcio di rigore allo Spezia con un fallo inutile. Ingenuo. Fuori condizione, sia mentale che fisica. Dubbi sulla collocazione tattica: Rino, è quello il ruolo di Fabian?