RIFLETTORI PUNTATI – Non sempre bello da vedere, ma eroe della squadra…

Domenica sera allo stadio San Paolo c’è la sfida più sentita dell’anno da parte della tifoseria azzurra: Napoli-Juventus. Un campionato che ha ormai poco da dire, ma non si parla solo di punti in paio, ma molto di più. Una difesa impenetrabile, Cristiano Ronaldo o Dybala, sarebbero nomi scontati. La nostra redazione questa settimana punta il dito su Mario Mandzukic.

Il croato non sarà il giocatore più bello da vedere nello scacchiere di Allegri, ma sicuramente è quello fondamentale nell’undici ideale. Aggressivo, ripiega in difesa, è il giocatore offensivo che permette un certo equilibrio alla squadra ed è l’ultimo ad arrendersi. In stagione otto gol che sono pochi, ma in zona assist è a quota 7 e quindi in ben 15 reti è stato decisivo in modo diretto per la sua squadra.

Da due anni circa è diventato fisso nel ruolo di ala sinistra, concedendo più spazio ad Higuain prima e Ronaldo poi. Con il portoghese ha trovato le misure giuste e ad oggi sono la miglior coppia d’attacco in Italia con 26 reti totali. La difesa azzurra dovrà stare molta attenta al tridente bianconero, ma occhio ad un giocatore che non si arrende mai: Mario Mandzukic.