Pagelle MN – Una sconfitta che fa male, Spalletti intuisce il cambio di Mertens ma non basta  

Disfatta amara da buttar giù contro una Fiorentina che ha spinto molto e ha soffocato il gioco del Napoli. Al Maradona il risultato si è fermato al 2-3 per i toscani ed i partenopei perdono punti preziosi. Ecco a voi le pagelle targate MondoNapoli:

Ospina 5 – Inizia con i pugni serrati sul sinistro di Biraghi. Poi però nulla può su ciò che accade dopo con Ikoné e Cabral. Nel finale accusa il colpo come tutta la squadra e rischia qualche sbavatura di troppo; 

Zanoli 6 – Spalletti decide di riconfermarlo sulla destra. È chiaro che sia andando in difficoltà quando tutta la squadra si è trovata smarrita. Al 15’ riesce a intervenire, bloccando saldamente. Saponara ma si perde Biraghi. Nella ripresa non riesce ad apportare qualcosa in più al gioco; 

Rrahmani 5 – L’influenza l’ha tenuto bloccato sino a ieri e, nonostante sicuramente stia meglio, non era nella sua versione migliore per questo resta insufficiente il suo contributo;

Koulibaly 5 – È suo lo sbaglio su Cabral;

Mario Rui 5 – Arriva a quota 200 partite in Serie A e come suo solito si fa notare per la sua corsa forsennata per tutta la corsa mancina, anche se spesso da qualche errore di troppo. Bello e pulito il sinistro che porterà Osimhen a fare il 2-3. 

(Ghoulam s.v)

Lobotka 5 – Corre e verticalizza ma non lo fa con precisione. Crolla con tutta la squadra;

(Demme s.v)

Fabian Ruiz 5.5 – Rispetto al solito, prestazione che lascia davvero a desiderare. Spalletti non è convinto e decide di sostituirlo poco dopo la ripresa;

(Mertens 7 – Come al solito, il suo ingresso in campo cambia l’atmosfera di gioco. Dona un nuovo brio alla partita, segna al primo tiro ma poi la Fiorentina prende il sopravvento e da solo non può granché);

Politano 5 – Non ha grande spazio perché la sua zona di campo non viene impiegata molto, quando tocca palla prova a fare qualcosa di interessante ma non impatta;

(Lozano 6 – Segna ma in offside e il gol viene annullato. Prova a suonare la carica ma non riesce a sollevare la squadra e questo fa infuriare Spalletti che, dalla panchina, non sembra affatto contento della sua prestazione)

Zielinski 5 – Non ci siamo ancora. Non siamo abituati a vedere il polacco così tanto in difficoltà e, spiace dirlo, ma è una situazione che va avanti già da molto; 

Insigne 6 – Corre tanto e si sacrifica per la squadra ma non riesce a capovolgere le sorti della gara. Con Mario Rui c’è un’ottima intesa sulla sinistra; (Elmas s.v)

Osimhen 6 – Assist e gol per lui ma non basta per farlo brillare in campo. Si è speso abbastanza durante la partita, cercando di lottare su ogni pallone ma la squadra toscana ha vinto mostrando grande coraggio e sicurezza nell’affrontare i calciatori azzurri; 

Spalletti 6 – La squadra non ha risposto presente all’appello quest’oggi. Tutti molto incostanti e a tratti superficiali. Intuisce il cambio di Mertens che servirà per dare una scossa che non durerà molto purtroppo. La Fiorentina è stata molto aggressiva nel gioco e ha cercato di schiacciare gli azzurri ogni qualvolta ne aveva la possibilità. 

Articolo precedenteULTIM’ORA – Osimhen premiato prima di Napoli-Fiorentina
Articolo successivoLa Fiorentina passa al Maradona, il commento della SSC Napoli