PAGELLE MN – Napoli ritrova i suoi gioielli: giornata di esordi importanti, Ghoulam e Ounas fondamentali

200

Ecco le pagelle di MondoNapoli al termine del match Napoli – Frosinone terminata 4-0.

Meret 7: resta ancora un po’ chiuso nella sua porta, cerca ancora di familiarizzare e non è quasi mai impiegato, errore banale nel secondo tempo, con Luperto, che poteva costare caro ma per la prima può essere perdonato.

Hysaj 6: fraseggia bene nel gioco di squadra ma, come tutta la difesa, non commettono azioni clamorose.

Luperto 6: il giovane sta crescendo nel ventre della sapienza di Ancelotti, ancora qualche imprecisione tecnica ma si lega benissimo al gruppo.

Koulibaly 6.5: il K2 quest’oggi è stato impegnato pochissimo, nessuna caviglia da mordere e gioco tranquillo nelle sue zone.

Ghoulam 8: ritorna in campo e brilla come ha sempre fatto! Il diamante algerino è già a due assist nella sua prima partita dopo lo stop, aspettiamo di rivederlo nella piena condizione.

Ounas 8: confeziona il due a zero con una gran conclusione dalla distanza, è sempre presente nel gioco di squadra e con l’esperienza di Carlo Ancelotti è migliorato moltissimo.

Allan 6.5: il guerriero azzurro corre poco e riesce a rifiatare in un match dove la squadra è stata estremamente compatta.

Hamsik 6: il capitano corre nella sua area ma lascia spazio ad altri per gonfiare la rete. Viene sostituto nella ripresa e cede la fascia a Ghoulam.

Zielinski 7: nel primo tempo apre le marcature dopo appena otto minuti, poi cala un po’ nel secondo tempo, ma è sempre presente nel gioco di squadra.

Insigne 6.5: assist per Zielinski ma poi va un po’ in ombra, complice la presenza di Ounas e Milik scatenati. Viene sostituito poco dopo la ripresa, anche per permettergli di riposare in vista della battaglia di Anfield.

Milik 8: con Ghoulam, Arek vede la luce alla fine del tunnel. Il polacco gonfia la rete e fa doppietta. Potrebbe essere l’inizio di un nuovo cammino, più fortunato dei precedenti.

DALLA PANCHINA

Younes 6: subentrato ad Ounas, l’ultima sorpresa della rosa di Ancelotti. Il giovane è carico e sgambetta, siamo sicuri che mostrerà presto il suo reale potenziale.

Rog s.v: subentrato ad Insigne, la squadra è già sul 3-0 e deve risolvere ben poco.

Diawara s.v: subentrato ad Hamsik, ritorna in campo ma non lascia granché segno perché il risultato è già al sicuro.