Moviola MN – Due ammonizioni pesanti e dubbio Muriel-Anguissa: la direzione di Di Bello

Il Napoli si è preso tre punti fondamentali a Bergamo contro l’Atalanta, ma la direzione dell’arbitro Di Bello non è stata perfetta. Analizziamo il tutto in dettaglio:

Minuto 11: Mertens giù sull’uscita di Musso, concesso il penalty con l’ausilio del VAR

Dopo pochi minuti di gioco Zanoli imbuca per Mertens che va giù in area sull’uscita di Musso. Di Bello assegna il rigore al Napoli dopo aver rivisto l’episodio al VAR, sbaglia non fischiando subito. Contatto che dalle immagini può sembrare dubbio, ma la decisione è da considerarsi corretta anche perchè il portiere argentino non fa nulla per evitare di commettere fallo. Trasforma Insigne per lo 0-1.

Minuto 35: ammonizione per Palomino

Il primo cartellino della partita se lo prende Palomino, che commette fallo su Lobotka lanciato verso la rete.

Minuto 37: raddoppio Napoli con Politano

Il raddoppio azzurro arriva su un calcio di punizione con Politano che, in posizione regolare, sfrutta alla perfezione la palla morbida di Insigne.

Minuto 55: contatto Anguissa-Muriel in area azzurra, per l’arbitro è fallo in attacco

Contatto dubbio nell’area del Napoli ad inizio ripresa. Su un tocco di Zappacosta verso la porta, vanno sul pallone Anguissa e Muriel, che poi cadono entrambi. Per Di Bello è fallo in attacco, e anche qui sembrerebbe esserci qualche dubbio ma alla fine è l’attaccante colombiano che allunga la gamba sinistra cercando il contatto e provoca la caduta dell’avversario.

Minuto 58: De Roon accorcia le distanze per la Dea

Pochi minuti più tardi l’Atalanta riesce ad accorciare le distanze con De Roon di testa, posizione regolare sul cross di Miranchuk.

Minuto 67 e 76: ammoniti Juan Jesus e Ospina

Nel giro di una decina di minuti arrivano due ammonizioni in casa Napoli: prima Juan Jesus, che commette fallo su Scalvini fermando un’azione pericolosa, e poi Ospina, per proteste troppo veementi nei confronti del direttore di gara.

Minuto 81: Elmas chiude la partita

A 9 minuti dal 90′ il Napoli cala il tris in contropiede con Elmas, sull’assist perfetto di Lozano.

Minuto 84 e 86: ammoniti Anguissa e De Roon, entrambi saltano la prossima giornata

Giallo pesante per il Napoli al minuto 84 con Anguissa commette fallo su De Roon, ammonito poco dopo per un intervento in ritardo in scivolata su Lobotka. Entrambi erano diffidati e salteranno la prossima.

Di seguito le valutazioni finali di MondoNapoli:

Arbitro – Di Bello 5.5: Pur considerando giusta la decisione sul possibile rigore per l’Atalanta, pesa la svista sul penalty non concesso subito al Napoli.

Guardalinee – Alassio-Del Giovane 6.

VAR – Aureliano 6.5.

Articolo precedenteSpalletti: “Stiamo migliorando nella gestione della gara. Adesso dobbiamo rendere felice il nostro popolo”
Articolo successivoSerie A: Sampdoria-Roma, le formazioni ufficiali