Moviola MN – Quasi al limite il raddoppio di Elmas, Vardy e Petagna chiedono un rigore

Con un sofferto 3-2 il Napoli ha conquistato l’accesso ai sedicesimi di Europa League contro il Leicester. Partita movimentata ma abbastanza tranquilla dal punto di vista arbitrale. Analizziamo nel dettaglio la direzione dello spagnolo Mateu Lahoz:

I gol: regolare Petagna sul raddoppio

Tante reti nel corso dei 90 minuti. Si parte con Ounas, che dopo neanche 4 minuti riceve palla da un tentativo a rete di Petagna (non c’è fallo su Tielemans al momento della conclusione) e batte Schmeichel. Al 24′ segna Elmas su assist di Petagna, regolare la sua posizione sul tocco in verticale di Zielinski perchè c’è Bertrand che lo tiene in gioco. Al 27′ e al 33′ segnano Evans e Dewsbury-Hall per il Leicester sugli sviluppi di palle inattive, mentre al 53′ ancora Elmas realizza il gol (regolare) che fissa il punteggio sul 3-2.

Le ammonizioni

Sono soltanto due i cartellini estratti nel corso dei 90 minuti. Entrambi sono a carico del Napoli, prima con Petagna per un duro intervento su Maddison, giusto in quanto il centravanti veniva da un altro fallo al limite, e poi con Demme per fallo tattico su Tielemans.

Gli episodi

Minuto 19: non c’è fallo di mano di Rrahmani

Al 19′ Ndidi calcia a colpo sicuro trovando il muro di Rrahmani, che respinge il pallone con il braccio attaccato al corpo. Giusto lasciar correre.

Minuto 37: Vardy chiede un rigore

Verso la fine del primo tempo Jamie Vardy chiede un rigore dopo un contatto con Rrahmani a palla lontana. Non c’è alcun incrocio di gambe e l’attaccante delle Foxes cade con troppa facilità, giusto non assecondare le proteste.

Minuto 63: Petagna chiede un penalty ma Lahoz è irremovibile

Nel secondo tempo protesta anche Petagna che chiede un rigore per un contatto con Soyuncu. I due si allacciano a vicenda ma il difensore degli inglesi non commette nessuna irregolarità se non allargando un po’ il braccio verso l’avversario, che a sua volta gli tira la maglia. Bravo anche in questo caso l’arbitro.

Di seguito le valutazioni finali di MondoNapoli:

Arbitro – Lahoz 6+: Prende solo decisioni corrette.

Assistenti e VAR 6.5.

Articolo precedenteJuan Jesus tutto grinta e attaccamento sui social: i dettagli
Articolo successivoKoulibaly sui social: “Passaggio del turno: fatto! Grandi”