Moviola MN – Rigore Lazio? No, rigore per il Napoli. Giallo pesante per Manolas, raffica di gol al Maradona

Il Napoli batte la Lazio per 5-2 in un match in cui succede moltissimo sin dai primi minuti. Tanto da analizzare, questa la direzione del signor Di Bello:

Minuto 4: rigore per il Napoli

Il Napoli sblocca il punteggio grazie ad un rigore concesso con il VAR. Dopo un contrasto in area biancoceleste resta a terra Manolas, la Lazio riparte e Lazzari va a terra dopo un contatto in area con Hysaj. L’arbitro lascia correre ma il replay fa presagire il penalty per gli ospiti, invece il VAR richiama il direttore di gara per assegnarlo agli azzurri. Sul corner battuto dagli uomini di Gattuso, Milinkovic entra con la gamba alta e va a colpire Manolas sul volto, una frazione di secondo dopo aver preso la palla. Si tratta di una giocata mirata ad anticipare l’avversario, ma il serbo si prende un rischio e ne paga le conseguenze. Trasforma Insigne per l’1-0.

Minuto 12: raddoppia Politano, regolare la posizione di Mertens

Qualche minuto più tardi arriva il raddoppio di Politano, servito da Mertens. Il belga parte in posizione regolare sul lancio di Insigne, il VAR controlla e convalida la rete.

Minuto 15: giallo pesante per Manolas

Al quarto d’ora di gioco viene ammonito Manolas, che entra in scivolata su Lazzari partito in velocità. Il greco era diffidato e salterà il match contro il Torino.

Minuto 29: ammonito anche Leiva

Il primo ammonito tra i biancocelesti è Lucas Leiva. Il centrocampista interviene in maniera scomposta su Fabian Ruiz interrompendo una ripartenza, giusto il provvedimento.

Minuto 40: altro check del VAR, niente rigore su Immobile

Altra situazione in area di rigore. Dopo un’azione insistita Immobile finisce a terra dolorante per aver subito un pestone involontario su Politano. Stessa circostanza qualche istante più tardi con Marusic su Di Lorenzo, arbitro e VAR utilizzano lo stesso metro di giudizio.

Minuto 42 e 46: ammonizione per Fabian Ruiz e Mertens

Due gialli nel giro di poco. Prima Fabian, che stende Correa durante un contropiede, poi Mertens, che sgambetta Immobile che stava avviando una ripartenza.

Minuto 47: gol annullato a Zielinski

In apertura di ripresa il guardalinee annulla una rete a Zielinski. Il polacco viene servito da Mertens e segna ma in posizione di fuorigioco.

Minuto 48: giallo ad Immobile, brutto fallo su Manolas che lancia urla di dolore

Poco più tardi Di Bello ammonisce Immobile. Il centravanti laziale si allunga il pallone e va a colpire Manolas, intervenuto in scivolata, con i tacchetti sulla gamba. Il greco si fa molto male nella circostanza, molte volte abbiamo visto un cartellino rosso in situazioni simili sebbene resti il dubbio perchè Immobile va a commettere il fallo nella corsa, quasi trovandosi la gamba di Manolas sotto il piede.

Minuto 53 e 65: tris di Insigne e poker di Mertens

Due gol, uno più bello dell’altro. Prima Mertens e poi Insigne indirizzano il punteggio sul 4-0.

Minuto 70: accorcia la Lazio con Immobile

Regolare la posizione di Ciro Immobile sul passaggio filtrante di Pereira, arriva il 4-1 della Lazio, conferma anche il VAR.

Minuto 73: ammonito Di Lorenzo e 4-2 Lazio

Qualche piccolo dubbio sul giallo a Di Lorenzo, che entra deciso al limite dell’area su Immobile ma prende il pallone prima di travolgere l’avversario. Segna Milinkovic su punizione.

Minuto 75: giallo per Andreas Pereira

Netto il giallo a Pereira, che entra in scivolata su Di Lorenzo senza prendere il pallone.

Minuto 80: 5-2 di Osimhen

Il Napoli cala la cinquina all’80’ minuto. Segna Osimhen, posizione buona sull’assist di Lozano.

Di seguito le valutazioni finali di MondoNapoli:

Arbitro Di Bello 6: Non perfetto, ma gli episodi nel complesso lo premiano e si prende una sufficienza piena.

Guardalinee Alassio-Tegoni 6: Giusto annullare per fuorigoco il gol di Zielinski.

VAR – Irrati 6.5: Determinante nel concedere il rigore al Napoli, durante la partita ci sono tanti check.

Articolo precedenteMertens, sei nella storia! Il belga eguaglia Vojak diventando il miglior marcatore del Napoli in serie A!
Articolo successivoTOP&FLOP – Napoli-Lazio, il migliore ed il peggiore in campo degli azzurri!