Moviola MN – Il Napoli chiede due rigori nel primo tempo. C’è un errore sul giallo a Koulibaly: la direzione di Napoli-AZ

Clamoroso scivolone del Napoli che stecca l’esordio in Europa League perdendo in casa per 0-1 contro l’AZ Alkmaar. L’arbitro della sfida era il polacco Daniel Stefanski, che ha diretto un match senza casi da moviola ma con una gestione di falli e cartellini discutibile. Analizziamo nel dettaglio gli episodi dubbi:

Minuto 20: il Napoli chiede un rigore per un tocco di mano

Al 20′ il Napoli attacca con Di Lorenzo che mette in mezzo un pallone che dopo una serie di rimpalli arriva a Lozano. Il messicano lo tocca facendolo carambolare sul braccio di Svensson. Oltre ad essere un tocco ravvicinato, la sfera tocca prima la gamba dell’avversario. Non è quindi calcio di rigore.

Minuto 32: Lozano protesta per una trattenuta in area

Alla mezz’ora sul cross di Politano c’è un contatto nell’area azzurra tra Lozano e Svensson. Il terzino dell’AZ si accorge di aver perso la marcatura sul messicano e lo trattiene leggermente per il braccio. Ma si tratta di un contatto davvero lieve, il rigore sarebbe stato più che generoso.

Minuto 47: fallo di Wijndal su Politano, poteva starci il giallo

Nel recupero del primo tempo il centrocampista ospite Wijndal stende Politano a centrocampo, disinteressandosi totalmente della palla. L’arbitro Stefanski poteva ammonire, ma non l’ha fatto.

Minuto 57: AZ in vantaggio con De Wit

Tutto regolare sul vantaggio degli ospiti con il numero 10 De Wit.

Minuto 66 manca un giallo a Koulibaly

Manca un cartellino giallo per Kalidou Koulibaly che al 66′ spinge platealmente De Wit. Eccesso di nervosismo del senegalese che andava sanzionato.

Minuto 80: giusto il giallo a De Wit

Ammonizione giusta De Wit che entra in maniera scomposta su Politano.

Minuto 90: dubbi sul giallo a Koulibaly

Al 90′ arriva l’ammonizione per Koulibaly dopo un contrasto aereo con De Wit. Il difensore azzurro nel tentativo di colpire la sfera rifila una testata al proprio avversario, ma per il resto non commette irregolarità. E se l’arbitro lo avesse ammonito prima, sarebbe stato espulso…

Di seguito le valutazioni finali di MondoNapoli:

Arbitro Stefanski 6: Fischia molto ed estrae pochi cartellini, il primo arriva soltanto all’80’. Bravo a non assecondare le proteste del Napoli, ma sbaglia in entrambe le circostanze sopracitate riguardanti Koulibaly. Si prende una sufficienza risicata.

Assistenti 6: Nulla da ravvisare, ma il fuorigioco va fischiato dopo la fine dell’azione.