Moviola MN – Bene Rocchi, tante ammonizioni in Napoli-Roma

Il Napoli ieri sera ha battuto la Roma al San Paolo dopo 6 anni e ha agganciato proprio i giallorossi al quinto posto in classifica. La partita è stata arbitrata dal signor Rocchi, che ha sostituito Di Bello fermato da un problema. La sfida è stata caratterizzata da ben 6 ammonizioni, di cui due pesanti in casa Napoli poiché costeranno la squalifica per Demme e Koulibaly. Analizziamo nel dettaglio le situazioni dubbie e le varie decisioni arbitrali di Rocchi:

Minuto 7: primo giallo della partita, se lo prende Demme

Dopo pochi minuti di gioco arriva subito il primo giallo del match. A riceverlo è Diego Demme che entra nettamente in ritardo su Mkhitaryan. Il centrocampista azzurro salterà la sfida contro il Genoa.

Minuto 9: ammonito anche Pellegrini

Due minuti più tardi viene ammonito anche Pellegrini per fallo su Mario Rui. Situazione dubbia, ma il calciatore giallorosso entra effettivamente in ritardo sul portoghese nonostante colpisca anche il pallone.

Minuto 15: Koulibaly in ritardo su Zappacosta, Rocchi non estrae il terzo giallo in pochi minuti

Al 15′ Koulibaly entra in scivolata su Zappacosta e lo travolge nonostante intercetti prima il pallone calciato dall’esterno giallorosso. L’arbitro decide di non ammonire il senegalese facendogli però capire che al prossimo intervento sarebbe scattato in automatico il provvedimento. In questa circostanza però il giallo si poteva dare.

Minuto 49: arriva l’ammonizione per Koulibaly

Ad inizio ripresa Koulibaly entra in ritardo su Mkhitaryan e si prende il giallo che gli costerà la squalifica. Rocchi gliel’aveva promesso, e sebbene il contatto con il giocatore armeno non ci sia l’arbitro di Firenze decide giustamente di punire l’intenzionalità.

Minuto 55 e 60: regolari i gol di Callejon e Mkhitaryan

Tutto regolare sui primi due gol. Al 55′ Callejon parte in posizione regolare, al limite, sul cross di Mario Rui. Nulla da dire invece sul pareggio di Mkhitaryan.

Minuto 65: giallo a Mancini, giusta la decisione di Rocchi

Cinque minuti dopo viene ammonito Mancini, che entra duro su Insigne cercando di impedire la ripartenza del Napoli.

Minuto 71: non c’è rigore per il Napoli sul tocco di Fazio

Al 71′ il Napoli tira in porta con Mertens che trova il muro di Fazio. Lievi proteste da parte degli azzurri ma il difensore argentino colpisce la palla con la pancia.

Minuto 75 e 80: giusto ammonire Veretout e Cristante

Altri due cartellini gialli tra le fila della Roma. Prima Veretout che impedisce a Mertens di mandare in porta Lozano, poi Cristante che si allunga il pallone e commette fallo proprio sul messicano.

Minuto 82 e 85: Buono Insigne, Di Lorenzo in off side

All’82’ Insigne porta in vantaggio il Napoli con un gran destro a giro e 4 minuti dopo ci sarebbe anche il tris da parte di Di Lorenzo che però parte in posizione irregolare sul cross di Mertens.

Di seguito le valutazioni di MondoNapoli all’arbitraggio:

Arbitro Rocchi 6,5: Dirige con personalità e non sbaglia sulle 6 ammonizioni, anche se nel primo tempo forse andava sanzionato l’intervento di Koulibaly su Zappacosta.

Assistenti e VAR 6: Giusto annullare il gol a Di Lorenzo, per il resto non ci sono casi da moviola.