TOP & FLOP – Il mese nero del Napoli…

Quattro pareggi ed una sconfitta. E’ questo il mese del Napoli con quattro reti segnate e cinque subite. Un disastro che ha messo quasi fine a qualsiasi sogno di gloria dei partenopei: -17 dalla vetta e già -8 dalla zona Champions. Tutti questi numeri non sono nulla in confronto a ciò che è successo in questi 30 giorni, tema che tutti conosciamo, e che quindi ci porta ad una sola conclusione in questa rubrica mensile.

FLOP: IL NAPOLI

Dalla A alla Z, non si salva nessuno. Ancelotti, squadra, presidente. Squadra,presidente, Ancelotti. Presidente, Ancelotti, squadra… Potremmo continuare all’infinito, non esiste uno che ha più colpa dell’altro, sono tutti sullo stesso piano. Una caduta mai vista negli ultimi anni azzurri nella massima categoria. Neanche il pareggio a Liverpool ha portato aria fresca e di rivalsa, anzi… Dicembre parte con una brutta sconfitta in casa contro il Bologna. Non va, mancano i risultati, manca il gioco, manca una giusta collaborazione tra le parti e adesso il Napoli sembra diviso in tre parti come elencato ad inizio paragrafo. A pagare sono sempre i tifosi che vedono la loro squadra cadere nel baratro e non uscirne più.

RIALZATI NAPOLI!