Fatto Quotidiano – Sky non invia telecronisti al San Paolo: il motivo

Da quando il campionato di Serie A è ripreso, Sky non invia più i suoi telecronisti al San Paolo. L’unica eccezione sono i big match; per il resto, le partite vengono commentate a distanza. Come spiega oggi Il Fatto Quotidiano, la motivazione è prettamente economica.

Sky è in crisi, o almeno così vuole far credere, e per questo vorrebbe sconti più alti sulle postazioni della tribuna stampa. Il Napoli di De Laurentiis – scrive Il Fatto – è il club che ne fa di meno, insieme al Brescia. I posti in tribuna stampa hanno infatti un prezzo, deciso dalla Lega, che le emittenti devono pagare alle società.

Anche domani, durante Napoli-Udinese, i telecronisti di Sky potrebbero dunque commentare la partita da Milano o Roma. Una scelta che rispecchia la situazione di Sky anche in termini di accordi per i diritti tv: non è un caso che l’emittente satellitare non abbia ancora pagato l’ultima rata da 130 mln. Uno dei più agguerriti in questo senso è proprio ADL.

Articolo precedenteKiss Kiss – De Luca: “Osimhen? il Napoli non è un punto d’arrivo”
Articolo successivoAg.Maggio attende il ritorno al San Paolo: “Speriamo abbia quel saluto che meritava”