Terminato il primo tempo di Parma-Napoli, ecco l’analisi…

Si è appena concluso il primo tempo di Parma-Napoli, con i padroni di casa a sopresa in vantaggio per 2-1. Al vantaggio in mischia del napoletano Palladino ha risposto la rete di Manolo Gabbiadini, seguita dal tiro dalla distanza di Jorquera che ha nuovamente portato avanti la squadra di Donadoni. Un primo tempo che segue le ultime statistiche delle due squadre, date le tre vittorie consecutive in casa del Parma e le cinque sconfitte del Napoli in trasferta sulle ultime sei. Ci si aspettava, tuttavia, una partita dominata dagli azzurri, viste le grandi differenze di potenziale tra le due squadre; è invece uscito dagli spogliatoi un Parma in grande rispolvero, pronto a dimostrare ai suoi tifosi un notevole impegno nonostante la sfortunatissima annata.

In campo è entrato inoltre un Napoli discontinuo, spesso in difficoltà in fase di impostazione e di difesa; è mancata la solita freddezza di Andujar, tra i principali complici di ambedue le reti del Parma, in ritardo in uscita e disattento sul tiro di Jorquera. Si sente, ovviamente, il pesante turn-over del pipita Higuain.