Zerbin, Gaetano, Folorunsho. Le scelte di Conte sui rientri del Napoli

D'Amico:

Nella preparazione della propria squadra per la stagione in arrivo, il mister Antonio Conte non dovrà solo scegliere chi acquistare ma anche chi tenere o cedere. Tra le decisioni da prendere, c’è anche quella dei rientranti dai vari prestiti. Oltre a Caprile, già scelto come prossimo secondo portiere, erano in prestito lo scorso anno e sono quindi rientrati Zerbin, Gaetano e Folorunsho. Per loro tutto si deciderà in ritiro.

In vantaggio su tutti c’è Michael Folorunsho. Il centrocampista italiano, convocato anche da Spalletti per EURO 2024, ha dimostrato grandi capacità fisiche e tecniche durante il suo prestito all’Hellas Verona ed è in pole per la permanenza. A Cagliari, poi, ha fatto bene anche Gaetano che vorrebbe trovare però più spazio e non essere messo in secondo piano come fatto fino ad ora. Una certezza che Conte, al momento, non può dargli. E infine Zerbin, che in 13 partite disputate con la maglia del Monza è riuscito a trovare un solo assist. Per il trio, come detto, saranno decisivi i ritiri, in particolare quello di Dimaro in cui mister Conte avrà la possibilità di incontrare per la prima volta la squadra dal vivo.

Articolo precedenteDuello Napoli-Inter per Hermoso: l’inserimento dei nerazzurri e la situazione
Articolo successivoDemme all’Herta Berlino: “Addio al Napoli? La reazione di mio padre…”