Ancelotti: “Caso Vinicius-Valencia? I media vogliono deviare il tiro, il che mi fa arrabbiare!”

Carlo Ancelotti, tecnico del Real Madrid, ha parlato alla vigilia della sfida con l’Osasuna: “Alaba non è al meglio e non giocherà. Le opzioni che abbiamo sono Mendy o Tchoauméni. Lo saprete domani, ma la preoccupazione per la partita non è questa, è un’altra: dobbiamo giocare un calcio veloce, perché affrontiamo una squadra che difende molto bene. Nelle ultime due partite giocate a Madrid non abbiamo vinto. Loro difendono bene e proveranno ad attaccarci quando saremo fuori posizione“.

Caso Vinicius-Valencia? “Certo che porterei Vinicius a Valencia se la partita fosse domani. Qui stanno cercando di deviare il tiro, perché Vinicius è stato vittima di insulti razziali, che sia uno o dieci. E ci sono media che vogliono deviare il tiro, il che mi fa arrabbiare e mi rattrista“.

Modric scontento? “Non partirà a gennaio. Parlo con Modric tutti i giorni perché lo vedo tutti i giorni. Ovviamente non è contento di non giocare, perché ha giocato tutta la vita. Ma è comunque entusiasta, sa che nessuno può dare il suo contributo, ha un carisma impressionante nello spogliatoio. Per i suoi compagni è fondamentale. Chiaramente, il fatto che non giochi colpisce lui e chi lo ama, dai tifosi ai compagni di squadra. Tutti lo amiamo moltissimo”.

Il Mondiale 2030?La finale deve essere giocata a Madrid, perché Madrid è la capitale della Spagna. E deve essere giocata al Bernabéu perché il Bernabéu è e sarà il miglior stadio del mondo. Semplicemente per questo. È un’ottima notizia per tutto il Paese“..

Articolo precedenteChiariello: “Napoli non battere solo la Fiorentina, ma la malafede che ti circonda!”
Articolo successivoAuriemma: “Meret? Non è stato un errore quello col Real! Lo rimpiangeremo quando andrà via”