Fedele: “Spalletti ha un’opzione, io credo un allenatore debba restare massimo 2 anni. Sullo Scudetto si può perdere solo con un suicidio”

Enrico Fedele, giornalista ed ex dirigente sportivo ha parlato ai microfoni di Radio Marte toccando vari temi, tra cui l’acquisto di Bereszynski, la lotta Scudetto e il rinnovo di Spalletti. Secondo l’ex dirigente il polacco potrebbe fare molto bene a Napoli come sostituto di Di Lorenzo. Mentre per il rinnovo del tecnico toscano c’è ancora un altro anno di opzione, ma credo un allenatore non debba rimanere per più di 2 anni in un club. Queste le sue parole: “Bereszysnki come sostituto di Di Lorenzo sarà molto utile. Se invece dovesse partire Demme crede si darà fiducia a Gaetano, anche se penso sia più un trequartista. Se quest’anno il Napoli non vince lo Scudetto è a causa di un suicidio, non per mancati acquisti. Il Napoli con Spalletti ha ancora un anno di opzione. Io però credo un allenatore non debba rimanere in una squadra per più di 2 anni. Non mi preoccuperei più di tanto del futuro di Spalletti”.

Articolo precedenteDel Genio: “Le amichevoli sono paragonabili agli allenamenti, qui molto spesso si fanno grossi errori”
Articolo successivoDamiani: “Il Napoli ha acquistato ottimi giocatori senza strapagarli. Osimhen sarà protagonista a lungo”