Damiani: “Mi fido di Giuntoli, il prossimo colpo è tra i migliori in Europa nel suo ruolo”

Napoli cede D'Ursi

Durante “Si gonfia la rete”, trasmissione in onda su Radio Crc, è intervenuto Oscar Damiani, operatore di mercato, per parlare del Napoli.

Di seguito le sue parole: “Inter-Napoli è decisiva solo per l’Inter perché se il Napoli vincesse, sarebbe un problema per la squadra di Inzaghi recuperare questa distanza. Quest’estate il Napoli ha lavorato benissimo e non era semplice mandare via i senatori e puntare su altri calciatori. Raspadori è un ragazzo intelligentissimo, ha un grande fisico e si sa muovere in un modo straordinario tra le linee e pure sotto porta è molto bravo. Con Osimhen forma una coppia ben assortita”.

“Italiani bravi e giovani ci sono, giocano poco e le società spesso preferiscono puntare sugli stranieri. I convocati di Mancini sono tutte belle speranze, ma non hanno dimostrato di saper giocare ad alti livelli. Amrabat della Fiorentina ha fatto un ottimo Mondiale, sta continuando a crescere”.

Sull’operazione di mercato tra Napoli e Sampdoria, aggiunge: “Zanoli è un ottimo giovane, ma Bereszynski è una certezza, è tra i migliori in Europa nel suo ruolo e può essere un’ottima operazione per il Napoli. Mi fido di Giuntoli che è uno bravo. E’ un collaboratore di altissimo livello e quello che ha fatto nell’ultimo periodo lo dimostra”. 

Articolo precedenteCesarano: “Inter-Napoli? Ho un unico dubbio. Sulle critiche a Spalletti…”
Articolo successivoSemplici: “Inter-Napoli è una gara davvero importante”