Inter, Ausilio: “Partita col Napoli? Partita importante ma non è fondamentale”

Piero Ausilio, dirigente sportivo dell’Inter nonché vincitore del Premio Maestrelli, ha parlato di alcuni temi inerenti alla squadra nerazzurra: “Sicuramente mi fa piacere, è un premio speciale. Nel mio campo c’è la resilienza, sono da tantissimi anni all’Inter, ho cercato di fare sempre del mio meglio. Quindi vedere un riconoscimento così prestigioso fa sicuramente piacere. Io devo tanto all’Inter, ho fatto una carriera intera qui, dopo 25 anni sono ancora qua”.

Inoltre, ha aggiunto: “Ho sentito Lautaro? Dopo la vittoria no, durante il Mondiale sì. Dopo il successo era giusto avere dei messaggi che ci sono stati un po’ con tutta la società, con i compagni. Penso che stia recuperando dalla sbornia di ieri sera, inoltre, si sta godendo i suoi tifosi e la sua famiglia. Per l’Inter ci sarà tempo”.

“C’è subito il Napoli, è determinante? Partita importante, ma non fondamentale viste quante ne mancano. Dobbiamo iniziare bene, c’è determinazione, motivazione, la squadra sta lavorando già da qualche giorno insieme. Dobbiamo cercare di recuperare più punti possibili”.

Articolo precedenteRaspadori: “Scudetto? Ci credo! Gioco poco? Guardate Alvarez…”
Articolo successivoCorbo: “Mihajlovic ha fatto di tutto per venire a Napoli”