Cavani, l’agente: “Poteva andare alla Juve ma ha pensato prima ai napoletani”

Facebook - Radio Kiss Kiss Napoli - 30 maggio 2013

Marco Sommella, agente sportivo, è stato premiato come miglior agente italiano al Festival del calcio. Ai microfoni di Tuttomercatoweb ha toccato diversi temi tra i quali uno che riguarda Edinson Cavani.

Con leí Cavani è stato vicino alla Juve.
“È un amico di famiglia. Quest’estate c’è stata la possibilità di portarlo al Borussia Dortmund. E a gennaio per la terza volta gli avevo portato la Juventus: al contrario di Milik che ha sempre avuto un debole per i colori bianconeri, ha sempre pensato al Napoli e ai napoletani. Quest’estate poteva andare al Borussia. Ma ha preferito il caldo di Valencia”.

Articolo precedenteCorbo: “Lobotka deve giocare in un centrocampo a tre! Kvara non ancora al meglio”
Articolo successivoSagnol, CT Georgia: “Kvara è ambizioso, il Napoli è adatto per lui”