Caiazza: “Adani, ricordati chi è il Dio di questo sport”

Salvatore Caiazza, giornalista de Il Roma, commenta l’esclusione di Lele Adani da parte della Rai dal commento della finale Francia-Argentina. Ecco cosa scrive: 

“Personalmente mi sarebbe piaciuto ascoltare il commento di Lele Adani nella finale tra l’Argentina e la Francia di domenica prossima. Non nego che l’esagerato tifo per Messi nelle telecronache dell’Argentina sia stato eccessivo, dando anche fastidio ai telespettatori. Messi ha forse disputato il suo miglior Mondiale ed è giusto esaltarlo, ma non si può paragonarlo al Dio del calcio Maradona. Lionel è forse il miglior comune mortale come calciatore, ma non si può mai accostare il suo nome a Diego. El Pibe de Oro, ci sarà un motivo se è stato soprannominato così, vinse il Mondiale di 34 anni fa da solo, da Dio di questo sport. Eternamente immenso Maradona”.

Articolo precedenteCdS – Tre club cercano Sirigu, ma lui vuole rimanere in azzurro
Articolo successivoMancini: “Ho perso un fratello, il nostro era un rapporto che andava oltre l’amicizia”