7 motivi per cui Luciano Spalletti merita uno scudetto

pallone

Il Napoli è una seria candidata alla vittoria dello scudetto: la squadra di Spalletti è stata protagonista di una grande partenza. È il Napoli la squadra più in forma del campionato di Serie A; infatti, guida la classifica del massimo campionato italiano seguita dal Milan. In Serie A guida la classifica con 41 punti in 15 giornate, motivo per cui le quote per lo scudetto della serie A la danno per grande favorita.

Il Napoli può vincere lo scudetto grazie a una serie di fattori, tra cui lo stesso Spalletti; l’allenatore è la prima garanzia. Luciano Spalletti si è confermato ancora una volta uno dei migliori in circolazione. È in grado di tirare fuori il meglio da ogni singolo calciatore, in più è migliorato tantissimo dal punto di vista tattico. La squadra gioca un buon calcio e dal punto di vista offensivo si è confermata una squadra pericolosissima.

Il Napoli è stato anche protagonista di un calciomercato eccezionale. Sono andati via calciatori come Insigne e Mertens e il club è riuscito ad incassare una buona cifra da Koulibaly e Fabian Ruiz. È riuscita a confermare i punti di riferimento come Zielinski e Osimhen, ma soprattutto sono arrivati calciatori di un certo spessore. Kvaratskhelia e Kim si sono confermati subito decisivi, Simeone rappresenta un’alternativa come dimostrato dal gol decisivo contro il Milan. A gennaio potrebbe arrivare la spinta decisiva dal presidente De Laurentiis per il definitivo assalto allo scudetto.

Anche i numeri parlano chiaro, il Napoli è in grado di vincere lo scudetto. La squadra di Luciano Spalletti può vantare il miglior attacco in Serie A, solo l’Inter ha realizzato un numero di gol di poco inferiore. Molto bene anche la fase difensiva con 12 gol subiti, solo Juventus e Lazio hanno fatto meglio con 5 e 11 gol subiti rispettivamente. In 15 giornate il Napoli non ha mai perso, sono già 13 le vittorie e due pareggi. Un rendimento da primato e che dovrà essere confermato anche nelle prossime partite.

Il campionato di Serie A sembra meno competitivo di quello della scorsa stagione. In particolar modo è stato deludente l’avvio di Inter e Juventus. La Roma è altalenante, l’Atalanta si è già allontanata dalla vetta e difficilmente potrà lottare fino alla fine per il titolo. L’avversario più pericoloso è sicuramente il Milan.

Infine, a far levitare ulteriormente le quote dello scudetto di serie A ci pensano i tifosi, il ‘Maradona’ si è confermato il dodicesimo uomo in campo e anche fuori casa la squadra può contare sulla spinta del pubblico. Di Lorenzo e compagni vogliono giocarsi fino in fondo le loro chance, riportando un tricolore che, all’ombra del Vesuvio, manca dal lontano 1990.

Quote scudetto Serie A 2023:

  • Napoli       1,5
  • Milan         6,5
  • Inter         7,5
  • Juventus  7,5
  • Roma       50
  • Atalanta  50
  • Lazio        50
Articolo precedenteMondiali – La Spagna domina contro la Costa Rica: a 15 minuti dalla fine è 5-0 per la Roja
Articolo successivoAlvino: “Messi è imparagonabile a Maradona: sono due mondi diversi”