Corbo: “Il Napoli ha imparato un’importante lezione per il futuro”

Il giornalista de La Repubblica Antonio Corbo è intervenuto a Radio Marte durante Marte Sport Live per parlare di Liverpool Napoli.

Di seguito le sue dichiarazioni: “Il Liverpool è una squadra che non brilla e in campo internazionale fa quello che può rispetto a quello che ci si aspetta. Ha fatto una partita dignitosa, ma il Napoli ha subito quei due gol che poteva certamente evitare. È stato un Napoli di moderata bellezza, in una delle gare più delicate del girone di Champions. Il risultato, però, è stato entusiasmante. Ostigard è stato superlativo e Juan Jesus aveva dato qualche segno di cedimento nell’ultima partita. Dunque, Spalletti ha fatto un’ottima scelta nell’inserire il norvegese”.

Notizie da De Laurentiis? È andato lì in California per portare avanti il suo lavoro, lui è anche imprenditore nell’ambito cinematografico. La sostituzione Lobotka-Elmas ha inciso sulla sconfitta del Napoli? I cambi hanno dato l’impressione che la gara fosse finita, c’è stato un calo di tensione che poi ha portato ai due gol: è una lezione per il futuro. Meret è portiere da squadra di vertice? Certamente più di Ospina. Atalanta? Non è una squadra che ha un grandissimo nome, ma è un outsider e può arrivare fino in fondo”.

Articolo precedenteUltim’ora: Atalanta-Napoli, scelto l’arbitro del big match
Articolo successivoCesarano: “A gennaio serve vendere questi due giocatori, ecco perché”