Renica: “Leo Ostigard è un piccolo Cannavaro, si parla troppo poco di lui”

fonte foto: profilo Instagram @leoskirio

Alessandro Renica, ex calciatore del Napoli, è intervenuto a Kiss Kiss Napoli per parlare di Leo Ostigard, difensore azzurro.

Di seguito i commenti di Renica: “Di questo calciatore ho già detto tanto quando è stato acquistato, è veramente fortissimo. Per me Leo Ostigard è un piccolo Cannavaro. La società ha fatto un colpo straordinario portandolo alla corte di Luciano Spalletti. E’ un giocatore esplosivo, uno di quello che va in cielo e si prende la palla. Ha un grande colpo di testa, è molto arcigno”.

Lo vidi al Genoa lo scorso anno e devo dire che rimasi impressionato dalla forza fisica e dalla qualità di questo calciatore, i grifoni lo scorso anno non prendevano più gol grazie a lui nelle ultime partite. E’ stato veramente uno di quei colpi di cui si parla ancora troppo poco“.

“Il Napoli ha tante alternative, è tanta roba, c’è l’imbarazzo della scelta. Tutti sono utili, nessuno è indispensabile. Complimenti alla società partenopea”.

Articolo precedenteManfredini: “Kim è un leader. Osimhen fa reparto da solo. Napoli-Sassuolo? Non affronterei gli azzurri a viso aperto”
Articolo successivoCorriere della Sera – I quaderni di Spalletti, il segreto del tecnico