Commisso su Spalletti: “Non mi è piaciuta la lite con il tifoso! Io sono stato punito per nulla, anche lui doveva essere punito!”

Rocco Commisso, presidente della Fiorentina, oggi ha parlato in un’intervista esclusiva ai microfoni di Sportitalia dove ha toccato vari e diversi temi.

Il presidente della Viola ha anche parlato della lite tra Spalletti e il tifoso in occasione della gara del 28 agosto, e ha rimproverato il mister azzurro con queste parole:

“Il razzismo non mi piace e ho parlato quando c’erano state le situazioni con Vlahovic e Dalbert. Quella cosa con Spalletti non mi è piaciuta. Io sono stato penalizzato stando seduto, lui per quello che ha fatto no: speriamo che qualcuno impari che le decisioni vengano prese in modo da espellere tutti i razzisti che esistono. I fiorentini non sono razzisti”.

Articolo precedenteUFFICIALE – L’Italia vince in Ungheria e va alla Final Four di Nations League: Raspadori e Dimarco in goal
Articolo successivoRai – Adani: “Stasera Raspadori ha dimostrato di essere un grande giocatore! Poteva tirare addosso al portiere, invece ha segnato”