Salandin: “Ecco le squadre che mi hanno stupito. Il Napoli ha fatto un mercato importante”

Il giornalista Stefano Salandin ha parlato dell’inizio di stagione del Napoli a Punto Nuovo Sport Show in onda su Radio Punto Nuovo.

Ecco le sue parole: “L’Italia è già in seconda fascia e queste partite sono importanti per non scivolare ancora più in basso. Mancini ha deciso di richiamare quelli più affidabili e non fare ulteriori esperimenti. Si sta lavorando dal primo giorno sul 3-5-2, una grande novità. Questo testimonia che vuole una squadra pronta, vera e ci si adatta alla necessità. Cambierà l’assetto e Raspadori dovrebbe agire attorno a Immobile.

Poi ha aggiunto: “Meret? Non credo si possano sovvertire le gerarchie, per lui il titolare è Donnarumma. Salvo casi clamorosi non penso che cambierà. Nel rapporto tra club e Nazionale le cose stanno peggiorando, i club pensano a sé. Nel 2014 Tavecchio fece la norma dei giocatori formati in Italia e nel club, però questa norma ha un buco che riguarda gli stranieri. La Svizzera che ci ha eliminati dai Mondiali ha due svizzeri naturalizzati. Ci sono anche gli errori contingenti perché essere eliminati dalla Macedonia non va bene, ha tanti abitanti quanto Milano.  Serie A? Mi aspettavo queste dinamiche, avevo già detto il Napoli avesse fatto un mercato importante. Mi ha stupito l’Atalanta, così come non mi aspettavo i problemi di Juventus e Inter. Bene l’Udinese, una partenza super”.

Articolo precedenteMontefusco a KKN: “Nel ritiro di quest’anno c’erano molti sorrisi, non come l’anno scorso”
Articolo successivoDal Kosovo – Rrahmani ha dei problemi muscolari, incerto il suo impiego in Nazionale