Kompany disperato e triste: ” Il calcio belga ha perso uno dei più grandi nella sua storia”

L’allenatore del Burnley, Vincent Kompany ha dato l’ultimo saluto ad una leggenda belga attraverso i suoi canali social. L’idolo in questione è l’ex allenatore dell’Anderlecht, Michel Verschueren, andato via all’età di 91 anni. Per l’ex difensore del City, questa rappresenta una perdita troppo grande non solo per lui, ma per tutto il Belgio: “La morte di Mr Michel crea in tutto il Belgio una grandissima assenza. Da solo è riuscito a guidare con professionalità e bravura la storia dell’Anderlecht, l’ha resa una grande società in tutta Europa. Non è un caso se il club poggia le proprie basi sulle sue idee. Il signor Verschueren è stato una persona fantastica e un lavoratore preciso, appassionato del suo operato e sempre disponibile. Rivolgo tutto il mio bene e tutta la vicinanza alla famiglia e a Michel, spero che ora stia riposando in cielo in pace”. Così ha salutato una leggenda belga.

Articolo precedenteLa rinascita di Milik, da aggiornare questa sera i numeri del polacco con la Juve
Articolo successivoPremi Champions – Incassi record per gli azzurri dopo appena due partite: ecco quanto ha guadagnato il club di ADL