Plastino: “Spero che il Napoli vinca lo Scudetto, è più competitivo della Juventus”

Il direttore di Radio Sportiva Michele Plastino è intervenuto ai microfoni di Radio Napoli Centrale per parlare di alcune tematiche calcistiche.

Di seguito le sue parole: “Sin dal primo momento sono stato contrario all’innovazione, non perché non mi piacesse la ricerca dell’oggettività del giudizio, ma perché le macchine guidate da tanti uomini possono peggiorare un meccanismo. Nessuno di noi ha capito, più o meno, alla perfezione il protocollo VAR: ogni volta ci dicono qualcosa di diverso”.

Non sempre l’oggettività della partita rimane perfetta e, a mio avviso, si perde molto più tempo. Ancor più, ci hanno tolto il gusto di esultare liberamente dopo un gol. Fuorigioco semi-automatico? Mi dispiace deludere, ma sono tradizionalista. Siamo stati abituati così”.

Alla domanda su chi vince lo Scudetto, Plastino ha risposto: “Mi piacerebbe molto il Napoli, lo trovo competitivo, a differenza della Juventus che non ha identità di gioco come ce l’ha anche il Milan. Sono un vecchio amante di Mourinho, Sarri come comunicazione preferisco non parlarne. Nel cuore ho due squadre: Napoli e SPAL“.

Articolo precedenteRangers, rifinitura per gli scozzesi: out un giocatore chiave
Articolo successivoBucciantini: “Contro il Liverpool Osimhen mi ha incantato, il suo infortunio non è una disgrazia”