Pedullà: “Ecco cosa c’è di vero su Raspadori”

Il noto giornalista Alfredo Pedullà ha parlato della “provocazione” del Napoli per Raspadori e di altri colpi della società azzurra. Queste le sue parole: “Napoli aspetta Kim e poi chiuderà l’arrivo di Simeone, in simultanea con la cessione di Petagna al Monza. È questa la strada, mentre su altre due vicende è il caso di fare chiarezza. Nelle ultime ore, anzi negli ultimi giorni Antonin Barak è stato proposto al Napoli. Questo sì, e non ci sono dubbi, ma la pista non riscalda, è un profilo che interessa poco, oggi il club azzurro vuole prima capire come finirà con Fabian Ruiz che ha un contratto in scadenza. Quanto a Raspadori, il gradimento – raccontato già venerdì dalla radio ufficiale – è fuori discussione, ma oggi non è una trattativa. Più che altro sembra una provocazione al Sassuolo, aspettando di capire come si muoverà il club emiliano. Almeno oggi il Sassuolo vorrebbe evitare di perdere un pezzo da novanta dell’organico dopo la cessione di Scamacca al West Ham. Certo, il contratto di Raspadori non è lungo e andrebbe rinnovato, ma vedremo se la provocazione del Napoli – oggi soltanto quella – porterà a qualcosa di diverso”.

Articolo precedenteKim arriva subito: Atteso tra oggi e domani a Castel di Sangro
Articolo successivoDi Marzio: Nuovo acquisto del Bari in casa Napoli