Renica: “Koulibaly? In caso di sua cessione, Spalletti potrebbe dimettersi. Spero nell’acquisto di Ostigard”

Alessandro Renica, ex calciatore del Napoli, è intervenuto in diretta a Vikonos Web Radio/Tv, nel corso della trasmissione Tempi Supplementari.

“L’augurio è che si costruisca un Napoli più forte, penso che nei primi giorni di luglio riusciremo a capirne qualcosa in più, ad oggi è stato fatto qualche acquisto ma il capitolo rinnovi tiene al momento banco”.

Koulibaly? La pensiamo tutti alla stessa maniera, non può essere ceduto, De Laurentiis non può permettersi di mandarlo via, lo stesso Luciano Spalletti, dopo quello che più volte ha detto sul giocatore, se dovesse trovarsi senza di lui sarebbe anche capace di una riflessione personale, potrebbe benissimo dimettersi. Ad oggi, comunque, è ancora tutto incerto, abbastanza nebuloso”.

Come può essere competitivo il Napoli, allora? Facile: bisogna mantenere questa rosa, arricchirla con gli innesti attuali e qualcun altro, magari. Con campionato, Champions e Coppa Italia da onorare non si possono fare brutte figure. Finalmente con Olivera è stato preso il terzino sinistro dopo cinque anni, è andato via Insigne e non facile da sostituire ma credo che il georgiano Kvaratskhelia sia un buon giocatore. La rosa è valida, con un attaccante in più sarebbe davvero fortissima”.

Consigli per gli acquisti? Spero in Ostigard, elemento interessantissimo difensore di ottimo profilo. Casale, Barak e Simeone? Al primo preferisco Ostigard, ma anche lui è un buon giocatore. Il Cholito sarebbe perfetto come vice Osimhen, potrebbe risolvere molte problematiche considerando la stagione lunga e densa di impegni, sarebbe un ricambio notevole. Su Barak beh, anche lui è un bel giocatore, se dovesse andar via Fabian Ruiz mi piacerebbe vederlo in azzurro. Si perderebbe un po’ in qualità, certo, ma tutto sommato non sarebbe un cambio così negativo”.

Articolo precedenteD’Ippolito: “Olivera farà bene al Napoli, con gli azzurri ho parlato di Orihuela del City”
Articolo successivoDi Marzio: “Previsto incontro tra la dirigenza della Fiorentina e quella dell’Atalanta per Gollini”