Da Genova – Blessin, sfida speciale con il Napoli: quando il tecnico si innamorò del calcio italiano e di Maradona

Il Secolo XIX parla della sfida tra Napoli e Genoa e di come la vita dell’allenatore dei rossoblu Alexander Blessin si intrecci con gli azzurri.

Infatti, il tecnico tedesco era presente sugli spalti durante Stoccarda-Napoli, gara di ritorno che assegnò poi la Coppa UEFA a Maradona e compagni. Ma la vera curiosità è che Blessin si trovava, per errore, proprio tra la tifoseria azzurra: “Era il Napoli di Maradona, non dimenticherò mai il suo riscaldamento in campo. Palleggiava con ogni parte del corpo e la palla non cadeva mai a terra. Con i napoletani ho temuto cadesse giù tutto, i tifosi cantavano e ballavano, è stata una delle serate più belle e rumorose della mia vita”.

Ora, a distanza di ben 33 anni da quella sera del 1989 – scrive Il Secolo XIX – il Genoa di Blessin ha davanti una gara decisiva proprio nello stadio che porta il nome del Pibe de Oro. Sarà anche l’ultima gara di Lorenzo Insigne a Napoli, ci si aspetta quindi un clima infuocato. Ma il Genoa non sarà solo: in poche ore sono già stati venduti più di 500 tagliandi del settore ospiti.

Articolo precedenteCdS – Rinnovo Ospina: cosa si aspetta il portiere per rimanere al Napoli
Articolo successivoPecchia (All. Cremonese): “Gaetano? Ecco la mia volontà per il prossimo anno. Ho parlato con Spalletti”