Soluzioni di arredo eleganti: le boiserie da parete

Quando si parla di boiserie da parete molti pensano ai palazzi antichi o alle dimore storiche. In realtà si tratta di una soluzione classica, che però si può abbinare senza problemi anche ad arredi in stile lineare e molto moderno. Considerando anche il fatto che oggi esistono aziende in grado di fornire sia boiserie decorative per le pareti, sia pavimentazioni in parquet, ante per gli armadi e porte che si abbinino al meglio al rivestimento per i muri. Il risultato è decisamente elegante, ma anche particolarmente durevole e con poche necessità per quanto riguarda la manutenzione.

Scegliere una boiserie per le pareti
La boiserie per le pareti è costituita da pannelli in legno, che possono essere decorati come meglio si crede. Per questo motivo si tratta di un rivestimento che può essere installato in abitazioni con qualsiasi stile di arredi e finiture. La scelta va comunque fatta pensando alla concordanza con mobili, porte e pavimenti. Sta quindi a ogni singolo proprietario di casa scegliere lo stile che preferisce per la boiserie, che può essere a tutta parete o anche utilizzata solo a mezza altezza. Il risultato è comunque sempre molto elegante e piacevole. Ricordiamo che i pannelli in legno sono particolarmente durevoli, permettono quindi di scegliere una finitura che rimarrà nel tempo. In passato si utilizzava la boiserie per ricoprire tutte le pareti di una stanza, ad esempio lungo un corridoio o per un salone. Oggi le soluzioni possibili sono varie e spesso c’è chi preferisce usare questo rivestimento per una singola parete. Installando porte filo muro il risultato è quello di mantenere la continuità nel decoro, pur intagliando nel muro varie aperture. Una soluzione ingegnosa anche per chi desidera celare un piccolo bagno, un locale di servizio o una cabina armadio.

Lo stile giusto per la casa
Il filo conduttore quando si devono scegliere porte e rivestimenti deve essere il medesimo in tutta la casa, anche perché una boiserie da parete, così come una porta o un infisso, rimarranno al loro posto per molti anni. Le possibilità in fatto di rivestimenti in legno per le pareti sono molteplici, possono infatti essere abbinati al parquet presente in una stanza della casa, alle porte, a pareti attrezzate, armadi e contenitori. Questo è possibile solo se ci si rivolge ad aziende che sono in grado di declinare il legno in tutte queste tipologie di installazioni. La boiserie può essere liscia, con cornici di vario genere, modanature o suddivisioni in doghe. Le soluzioni con modanature, cornici e doghe sono più adatte ad abitazioni con uno stile classico mentre nelle case moderne si tendono a preferire pannelli completamente lisci o che rimandano ai disegni del parquet. Il risultato può essere variato non solo modificando lo stile della boiserie ma anche prediligendo pannelli che mantengono il colore del legno o invece laccando il rivestimento nel colore che si preferisce. Le variabili sono quindi molteplici, cosa che permette di utilizzare la boiserie in maniera creativa e di accontentare i gusti di chiunque.

Articolo precedenteBergomi su Napoli-Milan: “Zielinski ha avuto poca personalità”
Articolo successivoIl Mattino – Napoli al completo: recuperati a pieno regime Anguissa e Lozano