Calcagno, vicepresidente FIGC: ” Gli ucraini possono giocare in Serie A”

Umberto Calcagno, ex giocatore, attuale presidente dell’ AIC e vicepresidente della FIGC è stato intervistato da Radio Punto Nuovo. Nel programma Punto Nuovo Sport Show, si è parlato tanto della questione Ucraina, specie dal punto di vista calcistico:

Prima di tutto abbiamo inaugurato qualche giorno fa una raccolta fondi. Un’iniziativa promossa dai calciatori che definiscono inaccettabile la situazione che sta coinvolgendo i loro coetanei. Stiamo lavorando con la FIFA anche per un’altra iniziativa. Vogliamo, infatti, concedere la possibilità ai calciatori che militano in Ucraina di giocare in Italia. Inoltre, sono d’accordo sull’esclusione degli atleti russi e bielorussi: è giusto applicare il rovescio della medaglia, nonostante loro non siano primi protagonisti della questione”.

Articolo precedenteSky – Il Napoli recupera due fondamentali pedine per il Milan: le ultime
Articolo successivoUFFICIALE – Fiorentina multata per i cori contro Vlahovic