Top&Flop – E’ azzurro il derby. Spalletti ritrova i suoi uomini chiave

Una vittoria senza grossi patemi per il Napoli contro una Salernitana decimata ma che nel primo tempo ha venduto cara la pelle mettendo anche paura agli azzurri sull’1-1. Ci è voluta tutta la classe e la scaltrezza degli uomini chiave di Spalletti per riprenderla e chiuderla con un secco 4-1 che non lascia adito a dubbi. Ecco chi sono il migliore e peggiore per gli azzurri.

TOP Mertens – Gol numero 144 di Ciro Mertens che sigla la rete del 2-1 a fine primo tempo realizzando un rigore procurato da un altro giocatore degno di essere menzionato oggi che è Elmas. Per Mertens anche un assist a sugellare l’ennesima partita sugli scudi per quello che è il simbolo della squadra azzurra oggi, senza nulla togliere ad Insigne, anche lui oggi decisivo nella ripresa. Un messaggio chiaro di Ciro al presidente De Laurentiis. Lui ama Napoli e vuole restare e lo sta spingendo ad una proposta di rinnovo a suon di gol e prestazioni come quella di oggi.

FLOP Lozano – Ci si aspettava molto di più da lui dopo l’exploit di Bologna. Invece oggi una pausa, l’ennesima della stagione, per il messicano, che ormai alterna buone prestazioni a pessime come oggi. Primo tempo sotto tono. Si divora un gol fatto e poi non appare brillante. Spalletti lo cambia a fine primo tempo giustamente. Ci si aspetta di più da lui. Adesso speriamo che torni dalla sosta e dall’ennesimo viaggio in Messico con pile più cariche.

Articolo precedenteSpalletti: “Vittoria di carattere e di cattiveria. Osimhen nervoso? Vi spiego”
Articolo successivoDazn – Colantuono: “Mi aspettavo questa gara, nell’intervallo qualcuno dei miei ha vomitato. Non mi piacciono le norme sul Covid”