Cappella: “Peccato per Lozano, era entrato bene ed ha pagato cara un’ingenuità”

Fabrizio Cappella, durante la trasmissione Radio Goal, in onda su Radio Kiss Kiss Napoli, ha parlato di Napoli-Fiorentina e dell’espulsione di Lozano. Di seguito le sue considerazioni:

“il Napoli ieri ha pagato la stanchezza di chi è stato costretto dalle circostanze a fare gli straordinari in questo inizio di 2022. Sembrava chiarissimo che le due squadre avessero una brillantezza differente, ma non solo nei tempi supplementari. Il Napoli lo ha dimostrando giocando una partita per un periodo della gara in superiorità numerica senza riuscire a creare difficoltà alla Fiorentina. Questa era una partita che immagino Spalletti avesse programmato di vincere nei 90 minuti, era impensabile pensare di vincere nei supplementari. Quello che è stato accumulato nelle partite precedenti è stato pagato in questa partita.”

“Ieri ho sottolineato come secondo me quello che stava succedendo in campo abbia condizionato Lozano. C’è stato un momento in cui c’erano solo azioni individuali, in diverse occasioni hanno provato lui ed Elmas a risolverla da soli. Lozano ha pagato un gesto individuale in cui ha sbagliato il controllo ed ha avuto un intervento sfortunato.”

Articolo precedenteBologna-Napoli, arbitra Marinelli: i precedenti dell’arbitro di Tivoli con gli azzurri
Articolo successivoCoronavirus, il bollettino della regione Campania: i dati odierni