Cagliari attacca ma la Juventus segna: tre punti chiave per la Champions

Il girone d’andata e il 2021 terminano con una vittoria per la Juventus che batte il Cagliari penultimo in classifica per 2-0. Il terzo gol in campionato di Kean e il primo di Bernardeschi dopo 513 giorni consentono ai bianconeri di allungare la striscia di cinque partite senza sconfitta. Un risultato che, attualmente, gli consente il quinto posto in classifica ma- visto il pareggio dell’Atalanta a Genoa- il distacco si è ridotto dalla zona Champions: adesso sono solo quattro i punti di distanza dagli orobici.

Sono ormai tempi remoti che la squadra di Mazzarri non riesce a racimolare tre punti da una sola partita: l’ultima volta era accaduto il 17 ottobre contro la Sampdoria. Da quel momento solo quattro punti in nove partite. Il momento negativo di forma corrisponde anche ad uno spogliatoio in frantumi, con la non convocazione degli esperti Godin e Caceres. Adesso, per i sardi saranno momenti di riflessione per provare a rilanciare le speranze salvezza.

Articolo precedenteEto’o critica la FIFA: “Si è giocato Euro 2020 in piena pandemia, perché non farlo con la Coppa D’Africa?”
Articolo successivoUn Genoa granitico ferma l’Atalanta: è 0-0 a Marassi