Crolla l’Atalanta tra le mura amiche: la Roma dilaga e vince per 4-1

Era dal 3 ottobre che l’Atalanta non usciva da una partita con zero punti. Se quella volta era successo contro il Milan con un match convincente, la Dea oggi non è scesa in campo e si è fatta colpire duramente da una spettacolare Roma che vince per 4-1. Il gol di Abarham dopo nemmeno un minuto di gioco ha portato la partita degli uomini di Mourinho in discesa e riesce- finalmente- a far sbloccare Zaniolo in campionato.

Il sussulto al tramonto del primo tempo aveva fatto presagire guai per giallorossi che, in più istanze, hanno rischiato di subire il pareggio. Con una squadra di Gasperini a trazione anteriore, la Roma ha agito con cinismo e ha saputo sfruttare un corner con Smalling che ha messo dentro il suo secondo gol consecutivo. A chiudere il cerchio ci ha pensato nuovamente Abraham che ha battuto nuovamente un Musso non in grande forma.

I ragazzi di Mourinho adesso vogliono provarci ad inserirsi nella lotta Scudetto: adesso sono solo a cinque punti di distanza dal Napoli. Questa sonora sconfitta per l’Atalanta è un segnale importante per le altre concorrenti per creare un divario.

Articolo precedenteMilan-Napoli, i convocati di Spalletti: Mario Rui assente, Zielinski c’è
Articolo successivoBologna-Juventus, le formazioni ufficiali: Allegri si affida alla doppia punta