Agostinelli: “I momenti difficili ci sono per tutte le squadre, Spalletti sarà decisivo per le sorti del Napoli”

Andrea Agostinelli è stato ospite nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” in onda su Radio Marte. L’ex calciatore ha commentato la prestazione degli azzurri di ieri a Mosca contro lo Spartak. Questo quanto evidenziato dalla nostra redazione:

“Spalletti sapeva che prima o poi sarebbe arrivato un momento difficile. Le prime incertezze si sono viste contro la Salernitana ma le difficoltà fanno parte del gioco. Mi dispiace per il lungo stop di Osimhen, ma la roa del Napoli è ampia e piena di qualità. Possono esserci dei momenti di difficoltà, ma l’importante è recuperare le energie e andare avanti.

Ieri sera il Napoli nel primo tempo non mi è piaciuto, l’approccio alla partita era sbagliato. Solo nel secondo tempo ha iniziato a giocare da squadra vera. Non esiste che ogni mezza palla non si prenda quasi mai.

Contro la Lazio farei partire titolare Petagna, perché Mertens ieri non mi è piaciuto molto. Darei fiducia a lui, ma ovviamente se giocasse Mertens andrebbe bene lo stesso”.

Articolo precedenteL’argentino Bertoni: “Statua per Maradona? la meritava già prima”
Articolo successivoIl Manchester United legato ad una vecchia gloria: i dettagli