Corriere dello Sport – Zazzaroni: “Napoli sembra non crederci”

Dopo la vittoria ai danni per Bologna per 3-0, sulle pagine del Corriere dello Sport Ivan Zazzaroni commenta la stagione del Napoli.

Prima, gli elogi per il lavoro di Spalletti: “Del Napoli di Spalletti mi sta impressionando la pazienza. Spalletti non ha bisogno di richiamare la calma come Allegri alla Juve , perché i suoi hanno imparato a ragionare e a gestire i momenti, le situazioni. Merito del lavoro dell’ allenatore, è chiaro, ma anche della ritrovata guida sul campo, il miglior regista del campionato, Fabian Ruiz: con un sinistro raffinato e una testa veloce rende trascurabile la lentezza del passo. Il suo calcio meditato e risolto è tra le cose più belle viste nei primi due mesi e mezzo”.

Poi, la critica a quello che è un momento molto particolare che il Napoli sta vivendo con la sua tifoseria, nonostante i risultati siano tra i migliori degli ultimi anni: “Per qualche strana ragione alla crescita del Napoli non corrisponde la giusta risposta della città: si registra un evidente difetto di partecipazione ed è un fatto curioso e sorprendente, trattandosi di una delle tifoserie più appassionate al mondo. Napoli sembra non crederci, dunque. O non del tutto. Si avverte infatti un insolito profumo di cambiamento che il duello-scudetto col Milan e il vantaggio accumulato sulle avversarie avrebbero già dovuto trasformare in un altro profumo, quello del sogno”.

Articolo precedenteIl Roma – Insigne è tornato “magnifico” anche dagli undici metri
Articolo successivoGDS – Insigne scaccia via i fantasmi dei rigori: il capitano riscopre la bellezza di essere un leader!